La mostra “Giappone segreto”, in calendario dal 5 marzo al 5 giugno 2016 al Palazzo del Governatore di Parma, fa luce su uno dei capitoli più importanti della storia della fotografia. Il percorso espositivo presenta 140 fotografie originali, autentici capolavori e vertice della fotografia nipponica, sviluppatasi tra il 1860 e il 1910, messe in relazione ad alcuni esempi di arte decorativa giapponese.

 

(TurismoItaliaNews) Ad accompagnare idealmente il visitatore c’è la figura di Enrico II di Borbone, fratello dell’ultimo regnante del Ducato di Parma, protagonista con la moglie, tra il 1887 e il 1889, di un lungo viaggio in Giappone, dal quale tornò con un’enorme collezione di opere d’arte giapponesi. Non a caso ovviamente, visto che il percorso espositivo parmense presenta 140 fotografie originali realizzate dai grandi interpreti giapponesi ed europei di quest’arte fra il 1860 e il 1910. La rassegna celebra il recente accordo tra Parma e la Prefettura di Kagawa e si tiene in occasione del 150° anniversario della firma del Trattato di Amicizia e di Commercio tra Italia e Giappone.