Northern Territory Adventure (11 giorni / 10 notti)

Se state costruendo il vostro viaggio in Australia; se partecipate  al programma Working Holidays Visa e siete in  Australia o state per raggiungerla, questo è il viaggio adatto a voi. Esplorare in compagnia e spesso fuori dalle strade battute il Northern Territory Australiano. Dalla foresta monsonica ai deserti centrali con un pizzico di cultura aborigena; divertimento in compagnia e spettacolari notti sotto le stelle dell’ emisfero australe. Si dorme nel tipico swag australiano (od in tenda) ma sempre in accampamenti permanenti con docce e servizi igienici. Un viaggio completo per chi vuole scoprire questo territorio con un budget contenuto ma dai grandi contenuti!

 

Partenze: da Alice Springs ogni martedì, venerdì e domenica; da Darwin (itinerario al contrario) ogni martedì, venerdì e domenica

   Katherine Gorge, NT

1° Giorno  Alice Springs (-/-/-)

Arrivo in giornata.

Trasferimento libero in hotel.

Sistemazione in  camera standard presso Aurora Alice Springs Resort ***/* stelle

 

2° Giorno  ALICE SPRINGS – AYERS ROCK (B/L/D)

Oggi inizia il vostro viaggio da Alice Springs a Darwin attraverso le meraviglie e le diversità del Northern Territory.

Questi safari in fuoristrada sono praticabili a tutte le età a partire dagli 8 anni ed hanno un buon livello di comfort ma non sono da identificare con i costosi safari di tipo sudafricano per intenderci. Il numero massimo di partecipanti e di 16/21 più una guida/autista perfettamente addestrata. Pernotterete in campi permanenti nelle nostre zone remote dell’ Outback del Northern Territory Australiano ed avrete la scelta di pernottare in tende permanenti oppure con il famoso swag australiano sotto le stelle. Per nostra esperienza tutti alla fine apprezzano di più lo swag (tipico sacco a pelo australiano  con materasso e cuscino), alla tenda per la bellezza del cielo notturno; perché alla fine tutti vogliono provare questa esperienza divertente, se vogliamo anche romantica. Ogni campo permanente è attrezzato con servizi igienici e docce con acqua calda (sono poche, costruite in modo ingegnoso e perfettamente funzionanti!).
Vi chiediamo solo di avere una ragionevole preparazione fisica in modo da poter apprezzare le escursioni a piedi che effettuerete durante la giornata. Lo scopo di questi minisafari non è di vedere giusto le icone australiane ma di avere una vera esperienza australiana nella sua splendida natura, siano il deserto o la foresta monsonica.
Cosa dovrete portare con voi:
Cappello, borraccia (bottiglia di acqua), spray repellente, scarpe comode per camminare, asciugamano, abbigliamento comodo incluso magari una felpa per la sera. Lo spazio a bordo dei fuoristrada è limitato e quindi si richiede l’uso di un bagaglio morbido tipo borsone o di uno zaino. Il bagaglio in eccedenza potrà essere lasciato in deposito in hotel. Acqua durante la giornata è inclusa, le bevande analcoliche , birra e vino non sono incluse e quindi vanno acquistate prima della partenza o, durante il viaggio ove possibile.

 

Di prima mattina incontro presso il vostro hotel con la vostra guida autista e partenza con i vostri compagni di viaggio. Il viaggio inizia attraversando i James Ranges con una sosta presso una presso un allevamento di Cammelli (si perche i cammelli sono un animale tipico dell’ Australia da quando venne importato dagli Inglesi per esplorare l’ outback). Sosta per un poco di relax e possibilità per chi lo desidera di effettuare una passeggiata a dorso di cammello (costo da pagarsi sul posto). Si prosegue lungo la strada che porta ad Ayers Rock con una sosta alla Roadhouse di Mount Ebenezer ove si trova anche un piccola galleria di manufatti aborigeni. Prima di raggiungere Uluru (Ayers Rock) ultima sosta panoramica per ammirare il tavoliere di Mt. Connor che tutti di primo acchito scambiano per il monolito di Ayers Rock. Dopo la sosta per il pranzo presso il nostro accampamento il pomeriggio trascorrerà esplorando il parco nazionale di Uluru. Una sosta al Cultural Centre per apprendere di più sulla sacralità del territorio aborigeno e raggiungere quindi la base del monolito. Qui esploreremo l’area in attesa di assistere allo spettacolare calar del sole ed al suggestivo mutar dei coliri e delle luci. Brinderemo all’ evento con vino spumante e stuzzichini prima di rientrare al campo per il nostro primo pernottamento sotto le stelle più belle del mondo. Per chi lo vuole storie e racconti attorno al falò. Un aiuto in cucina sarà gradito!

 

3° giorno: AYERS ROCK – KINGS CANYON (B/L/D)

Pensione completa

Da una duna nelle immediate vicinanze del nostro campo potremo ammirare il sole sorgente sopra il Monolito di Ayers Rock ed i monti Olgas (Kata Tjuta). Raggiungiamo quindi I monti Olgas per effettuare una bellissima passeggiata (non obbligatoria) all’interno delle famose gole del vento (7 km). Proseguiamo quindi alla volta della tipica roadhouse di Courting Springs  ed in ultimo la Cattle Station di Kings Creek.

Tempo per il rifornimento e raggiungeremo infine il nostro remoto campo. La vista da li sui Gerge Gilles Ranges e semplicemente magnifica e vi sentirete realmente in un luogo lontano nel tempo. Cena sotto le stelle riuniti attorno al focolare!.

 

4° giorno: KINGS CANYON – JIMS PLACE – ALICE SPRINGS (B/L/-)

Prima colazione e pranzo inclusi.

Oggi esploriamo il Kings Canyon  con le sue fantastiche formazioni rocciose. La passeggiata e di circa 6 km e visiterete luoghi incredibili come l’ Anfiteatro, il Giardino dell’ Eden e la “città perduta”.

Nel pomeriggio si prosegue lungo una panoramica pista fuoristrada in direzione di Alice Springs che verrà raggiunta nel tardo pomeriggio.

Meritato soggiorno in hotel ove potrete godervi doccia e piscina e magari una cena presso uno dei tipici localini – Overlander Streakhouse, Bojangles restaurant ecc.ra.

Sistemazione in  camera standard presso Aurora Alice Springs Resort ***/* stelle

 

5° giorno: ALICE SPRINGS/DEVILS MARBLES/BANKA BANKA CATTLE STATION (B/L/D)

Pensione completa.

Questo itinerario prosegue con un minivan a due ruote motrici in quanto il percorso sarà massimamente su strada asfaltata, parliamo della Stuart Higway il lungo e stretto nastro nero che attraversa tutta l’ Australia da Adelaide sino a Darwin. Superiamo oggi il Tropico del Capricorno per sostare alle Uova del Serpente, la formazione rocciosa di Devil’s Marble che il dreamtime aborigeno riconduce alle uova del mitico serpente arcobaleno (Karlu Karlu) la nostra giornata prosegue superando il piccolo insediamento di Tennant Creek (vera metropoli dell’outback) sino a raggiungere l’ Outback Station di Banka Banka. Siamo nella zona ove vennero girate alcune sequenze del famoso film “Australia”. Il nostro campo questa notte è  all’ interno della  proprietà.

 

6° giorno: BANKA BANKA – MATARANKA THERMAL POOLS – KATHERINE GORGE (B/L/D)

Pensione completa.

Un viaggio attraverso il Northern Territory non può  essere completo se non si sosta all’ incredibile pub di Daly Waters!. E’ talmente pittoresco, così terribilmente australiano, ma pochi ricordano che qui facevano addirittura scalo per il rifornimento i piccoli aerei della Queensland and Northern Territory Aerial Services Limited ovvero la  ‘QANTAS AIRWAYS’ agli albori della sua storia. Si prosegue alla volta di Mataranka Thermal Pool, una vera e propria lussureggiante oasi di verde ove sgorgano le calde acque termali. Non perdetevi un rilassante bagno!. Ultima tappa della giornata Katherine con il suo famoso gorge. Pernottamento al campo.

 

7° giorno: KATHERINE GORGE – DARWIN (B/L/-)

Prima colazione e pranzo inclusi.

Oggi trascorreremo la giornata nel parco nazionale di Nimtiluk (Katherine Gorge), altro set di famosi film come quelli dell’indimenticabile Crocodile Dundee. Per chi lo desidera possibilità di andare in canoa o effettuare una minicrociera lungo le spettacolari gole (extra da pagarsi sul posto). Nel pomeriggio si raggiunge infine la lussureggiate e tropicale cittadina di Darwin.

Sistemazione in  camera standard presso IL Palm City Resort *** stelle

 

8° giorno: DARWIN – LITCHFIELD NATIONAL PARK – MARY RIVER FLOOD PLAN (B/L/D)

Pensione completa.

Il nostro fuoristrada ed una nuova autista guida ci attendono di prima mattina per la seconda parte della nostra avventura. Lasciati i deserti è ora la vota delle foreste monsoniche e delle tropicale opulenza del Kakadu National Park. Prima sosta della giornata presso il sorprendente Litchfiled National Park con i termitai giganti e le cascate di Wwangi e di Florence (possibile nuotare nelle piscine naturali). Dopo pranzo parteciperemo ad un incontro con alcuni rappresentanti del clan aborigeno locale. Insieme a loro ci immergeremo nella cultura del dreamtime (il tempo della creazione) ma non solo. Infatti durante le due ore che trascorreremo insieme a loro ci mostreranno l’arte del bush medicine  e del bushtuker , ovvero come nutrirsi e curasi con i frutti della natura secondo la tradizione. Teniamo a dire che molti dei rimedi aborigeni sono stati adottati dalla moderna medicina in quanto.. realmente infallibili. Nel tardo pomeriggio raggiungeremo la zona acquitrinosa del Mary River lussureggiante e popolata dai wallabies, i canguri locali. Pernottamento questa sera nelle nostre tende permanenti (tende pavimentate).

 

9° giorno: MARY RIVER – KAKADU NATIONAL PARK (B/L/D)

Pensione completa.

Il viaggio prosegue addentrandoci nel Parco nazionale di Kakadu.

La giornata inizia con la nostra minicrociera ad uso esclusivi attraverso i billabong (acquitrini), ove potremo avvistare i famosi saltwater crocodile, gli uccelli, i bufali acquatici e numerose altre specie animali.

Quindi abbandoniamo la strada asfaltata per raggiunge lungo una pista tortuosa i due gioielli del Kakadu le cascate di Jim Jim e di Twin.  Quindi usando al meglio il nostro veicolo fuoristrada ed una imbarcazione, raggiungeremo il Twin falls Gorge. Dopo aver percorso un sentiero roccioso potremo infine rilassarci nell’ anfiteatro naturale che racchiude le fresche acque di una piscina naturale, banchi di sabbia bianchissima e naturalmente lo spettacolo delle cascate gemelle.

La giornata si concluderà raggiungendo il nostro campo tendato sempre all’ interno del campo.

 

10° giorno: KAKADU NATIONAL PARK – DARWIN (B/L/-)

Prima colazione e pranzo inclusi.

La mattinata inizia con la passeggiata sino al punto panoramico di Nawurlandja da dove si godrà di uno spettacolare colpo d’occhio sul comprensorio di questo immenso parco. Si raggiunge quindi il sito aborigeno di Ubirr ove sono presenti numerosissime pitture rupestri multi millenarie. Qui apprenderemo la storia del Rainbow Serpent e del dio del fulmine, spiriti creatori e protettori di questa zona dell’ Australia. Dopo pranzo una visita al Bowali Visitor Centre per completare l’apprendimento sulla cultura aborigene a sulla natura di questa area. Sulla via del ritorno a Darwin sosteremo a Mamukala per una ultima visita alle wetland.

Arrivo a Darwin previsto nel tardo pomeriggio.

Congedo dalla vostra guida e pernottamento in hotel.

Sistemazione in  camera standard presso IL Palm City Resort *** stelle

 

11° giorno: DARWIN (B/-/-)

Prima colazione inclusa.

In giornata partenza per la vostra prossima meta.

Fine dei servizi